F-Secure Internet Security 2011 eletto prodotto dell’anno

F-Secure Internet Security 2011 ha ricevuto il premio  Prodotto dell’Anno da AV-Comparatives, uno dei principali enti di  ricerca indipendenti operanti nel mercato della sicurezza.

Nel corso del 2010, F-Secure ha ricevuto da AV-Comparatives sette Advanced+ su sette, i punteggi più alti in assoluto nei diversi test che misurano il livello di protezione e prestazioni delle principali soluzioni antivirus. F-Secure IS 2011 ha inoltre ricevuto il riconoscimento Gold Award per la protezione dinamica e il più basso tasso di falsi positivi.

“Il test sulla protezione dinamica è la simulazione della protezione dal malware più vicina a quanto realmente succede e a quanto sperimentano gli utenti”
, ha dichiarato Andreas Clementi, Presidente di AV-Comparatives. “Insieme all’On–Demand Detection Test, l’analisi della protezione dinamica è il test singolo più importante; un altro valido motivo per conferire il premio di Prodotto dell’Anno a F-Secure”.

Oltre agli ottimi risultati conseguiti nei test, AV-Comparatives osserva inoltre che F-Secure ha compiuto i progressi più importanti per proteggere gli utenti attraverso una tecnologia innovativa. F-Secure Internet Security 2011 è anche descritto come un prodotto ben progettato e dotato di un’interfaccia chiara e semplice da usare.

“Siamo decisamente orgogliosi di aver ottenuto il premio Prodotto dell’Anno di AV-Comparatives”, ha dichiarato Mika Stahlberg, VP degli F-Secure Labs. “La nostra soluzione è stata valutata tra le migliori in tutti i test comparativi del 2010 ed è nostra intenzione continuare a offrire sempre il meglio. Il riconoscimento di AV-Comparatives dimostra che siamo in grado di fornire in modo costante ed efficiente la più alta  protezione per tutti”.

Share

Diane Greene e le donne dell’IT

Le donne nel mondo IT, se non proprio una rarità, sono quantomeno in netta minoranza. E se si escludono ruoli base come tecnici, help desk, o venditrici, trovarne qualcuna ai “piani alti” è ancora più difficile.

La mia esperienza con SayIT SA mi racconta di un team di 7 persone, di cui ben 4 donne. Ma sappiamo di essere decisamente un’eccezione.

Mi fa quindi molto piacere poter parlare in questo articolo di Diane Greene. Pochi di voi probabilmente la conoscono, ma capirete tra poche righe l’importanza che questa donna ha avuto nell’informatica odierna.

Dopo essersi laureata al MIT e a Berkeley, praticamente il gotha delle università tecniche, è stata la co-fondatrice di VMware insieme Mendel Rosenblum, marito e professore di informatica a Stanford.
Dopo l’entrata della società in borsa nel 2007 (ad oggi il miglior esordio di una società della Silicon Valley in borsa dai tempi di Google) e la sua acquisizione da parte del colosso dello storage EMC, nel 2008 ha lasciato la sua creatura.

Ma le sue capacità, non comuni nemmeno tra i colleghi maschi, non sono rimaste inutilizzate. Negli ultimi due anni si è dedicata agli investimenti in nuove startup e nel supporto alle nuove attività imprenditoriali.

Durante la sua partecipazione al Women 2.0 PITCH Night di San Francisco lo scorso 4 novembre – un evento dedicato all’imprenditoria femminile – è stata avvicinata dalla rivista online Xconomy, alla quale ha rilasciato un’interessantissima intervista, che potete leggere a questo link.

Il messaggio finale è semplice: se decidete di dedicarvi alla vostra attività, la vostra passione sarà la vostra guida. Vi dovrete documentare, fronteggiare le critiche di amici e nemici, passerete attraverso fallimenti e successi. Tutto questo non farà altro che rendervi esperti in quello che state facendo, e questa esperienza sarà il vostro valore aggiunto. Le idee non richiedono necessariamente grandi investimenti: potete partire in piccolo anche se avete grandi idee, e con il tempo e con l’impegno, la grande idea porterà a un grande business.
Anche se siete donne!

Share

CLOUD COMPeTING

Come evolve il business nell’era del Cloud Computing

Venerdì 27 Gennaio 2011
Manno, Centro Galleria 2
Sala Primavera
Orario: 16.30-19.00

Organizzato da ated – ICT Ticino in collaborazione con SayIT SA.

Per maggiori informazioni, visitate http://www.cloudcompeting.ch/

Il Cloud Computing è una moda o una soluzione ai problemi reali delle aziende? Il Cloud Computing serve solo alle grandi aziende o è adatto anche alla piccola e media impresa? Quanto costa veramente il Cloud Computing? Che garanzie offre il Cloud Computing in merito all’affidabilità del servizio e alla riservatezza dei miei dati nel Cloud?

Alcuni esperti del settore condivideranno con noi le loro esperienze e cercheranno di rispondere a queste domande, oltre a tutte le domande che il pubblico in sala vorrà porre.

Share

sayIT SA: otto anni

Nello stesso giorno in cui gli Stati Uniti festeggiano 234 anni di vita, sayIT SA festeggia i suoi primi otto anni. Auguri ad Anna, Elena, Laura, Manuela, Gaspar, Luca, Matteo. Un caro saluto a Cecilia e Memmo, che erano con noi all’inizio e hanno poi preso altre strade.

Share