Firmare digitalmente un documento di Office 2016

Prima di tutto: la firma digitale serve a garantire al ricevente l’integrità del documento firmato, perché la firma si rompe nel momento in cui il documento viene modificato.

La procedura è molto semplice se possiedi una DIGITAL ID CARD, per esempio quella rilasciata dall’Estonia che per 50€ ci aggiunge anche il lettore USB:


Dopo aver installato e collegato la carta, e dopo aver salvato un file di Office (Excel 2016 in questo caso), apri la scheda Informazioni dalla barra File; dopo aver cliccato su Proteggi cartella di lavoro, scegli Aggiungi firma digitale.
Firma1

Si apre la finestra di dialogo Firma, dove puoi aggiungere ulteriori informazioni:
Firma2

Quando fai clic sul pulsante Firma, ti chiede il codice della firma digitale (PIN2):
Firma3

Dopo tre sbagli la carta si blocca; se invece hai inserito il codice giusto appare la finestra di conferma:
Firma4

A questo punto il documento non solo è stato firmato, ma è anche contrassegnato come finale per scoraggiarne la modifica:
Firma5

Quando riapri un documento firmato, un apposito messaggio compare in alto sotto la barra:
Firma9

Tutto qui. Facile e veloce.